Screening Cardiologico del Bulldog Inglese

Definizione dei valori ecocardiografici ed elettrocardiografici normali nei cani di razza Bulldog Inglese

INTRODUZIONE
I cani appartenenti alla razza Bulldog Inglese possono essere predisposti a cardiopatie sia congenite (presenti alla nascita) che acquisite (sviluppate dopo la nascita). Tra le forme congenite si annoverano la stenosi della valvola polmonare, la stenosi della valvola aortica, il difetto del setto interventricololare e la tetralogia di Fallot. Tra le cardiomiopatie acquisite è stata recentemente descritta, in questa razza, una forma di cardiomiopatia aritmogena del ventricolo destro (CAVD) simile a quella precedentemente identificata nell'uomo e nei cani di razza Boxer. A differenza del Boxer, nel Bulldog Inglese non si conoscono ancora gli aspetti genetici della malattia e non sono ancora stati stabiliti precisi criteri diagnostici. Nei pochi casi riportati in letteratura veterinaria, le peculiarità distintive in questa razza sembrano essere la presenza di aritmie ventricolari e di aneurismi del tratto di efflusso del ventricolo destro, ed ipocinesia-dilatazione ventricolare. Clinicamente la CAVD si caratterizza per la presenza di sincope, shock cardiogeno o morte cardiaca improvvisa per la comparsa di gravi aritmie (se è presente disfunzione miocardica con insufficienza cardiaca destra).
Nell'uomo e nella razza Boxer sono stati descritti i criteri diagnostici per la CAVD basati su ecocardiografia ed elettrocardiografia (ECG, Holter). Nel Bulldog Inglese, non sono ancora stati standardizzati tali criteri.

OBIETTIVO
L'obiettivo di questo studio è di definire i valori ecocardiografici ed elettrocardiografici della razza Bulldog Inglese su un'ampia popolazione di cani clinicamente sani.

CHI PUO' PARTECIPARE?
Potranno partecipare allo studio cani di razza Bulldog inglese aventi le seguenti caratteristiche:
- cani clinicamente sani;
- età superiore ad 1 anno.

Ai cani che entreranno nello studio verrà effettuato un esame ecocardiografico, un ECG di superficie ed un esame Holter.
Lo studio è di natura prospettica, avrà la durata di 3 anni (Novembre 2014-Novembre 2017) e verrà svolto presso l'Istituto Veterinario di Novara.
I proprietari e gli allevatori che vorranno partecipare a tale studio, nel periodo di tempo indicato, potranno fruire di prezzo agevolato sugli esami diagnostici sopracitati per cani aventi le caratteristiche sopra descritte.

Per ulteriori informazioni contattare:

Dr. Oriol Domenech, MS, Dipl. ECVIM-CA (Cardiology)
Istituto Veterinario di Novara
Responsabile del Dipartimento di Cardiologia
e-mail: oriol.domenech@istitutoveterinarionovara.it

Screening Cardiologico del Bulldog Inglese: studio clinico